Arrosto di maiale all’uva

Pubblicato il Capocollo di maiale

E’ tempo di vendemmia, e noi abbiamo deciso di proporvi una ricetta perfetta per questa stagione: l’arrosto di maiale all’uva.

Cosa vi serve? Per prima cosa il capocollo della nostra macelleria! Si tratta del taglio più morbido del carrè di maiale e il suo equilibrio tra parti magre e grasse lo rende particolarmente adatto a questa preparazione. Inoltre, il maiale che trovate sul nostro banco è sempre fresco, di qualità e proviene esclusivamente dal Piemonte. Cosa aspettate? Iniziamo!

INGREDIENTI

1 kg circa di capocollo di maiale della Macelleria Gola
500 g circa di uva rossa
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
1 noce di burro
1 rametto di rosmarino
1 rametto di timo
1 bicchiere di vino rosso
q.b. olio extravergine di oliva
q.b. sale e pepe

PREPARAZIONE

Versate in un tegame un giro d’olio, una noce di burro e uno spicchio d’aglio.  Togliete l’aglio quando comincia a colorarsi e aggiungete la carne precedentemente legata, tamponata e massaggiata con sale, pepe, timo e rosmarino. Fatela rosolare a fiamma alta, non abbiate fretta e girate il capocollo in modo da sigillarlo in ogni lato, in questo modo i liquidi della carne non usciranno e si formerà una crosticina perfetta.

Intanto sgranate l’uva, privatela dei semini e spremetene circa metà. Potete farlo con il passaverdura.

Quando la carne sarà ben rosolata su ogni lato, sfumate con il vino, aggiungete la cipolla tritata finemente e il succo d’uva che avete ricavato.  A questo punto coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per circa un’ora e, se necessario, aggiungete di tanto in tanto dell’acqua o del vino.

E’ ora di togliere la carne dal fuoco! Avvolgetela in un foglio di carta di alluminio e lasciatela riposare 10 minuti.  Intanto aggiungete ai succhi della carne rimasti in padella l’uva rimasta e cuocete per un paio di minuti.

E ora tagliate il vostro arrosto a fette, e servitelo con la salsa all’uva.

Buon appetito!